8 e 9 maggio: Mobilitazione Generale contro la chiusura della ex Over Meccanica

La settimana prossima si deciderà il futuro delle lavoratrici e dei lavoratori della ex Over Meccanica, storica azienda metalmeccanica di Verona, in crisi già dal 2010. La ditta francese ABK si è tirata indietro rispetto alle promesse di acquisto di un anno fa ed ora la fabbrica veronese pare proprio destinata al fallimento, e le 190 persone che ci lavorano al licenziamento.

Per questo motivo i lavoratori e le lavoratrici hanno organizzato un presidio in piazza Brà previsto per giovedì 8 maggio alle ore 15.00 ed il corteo contro la chiusura indetto per venerdì 9 maggio. Il concentramento sarà alle 10.00 a Porta Palio e la conclusione sotto il palazzo della Prefettura, in Piazza dei Signori.

Questo il testo diffuso dai/dalle lavorator*:
“ABK, già ex Overmeccanica, rischia di chiudere i battenti! Questo significherebbe il licenziamento di 190 lavoratori. Il tutto a causa di personaggi che più che imprenditori si sono dimostrati predoni… Abbiamo già bloccato l’uscita delle merci e si prospetta la possibilità di occupare la fabbrica e nel frattempo sono stati organizzati questi due eventi. INTERVENITE NUMEROSI!