“La bambola” e "La putana”nuova produzione del Teatro Scientifico

Venerdì, 17 Ottobre, 2014 - da 21:00 a 22:30
Sabato, 18 Ottobre, 2014 - da 21:00 a 22:30
Domenica, 19 Ottobre, 2014 - da 16:30 a 18:00

Debutta venerdì 17 ottobre alle 21 a Verona, al Teatro Laboratorio, il nuovo spettacolo del Teatro Scientifico: “La bambola” e "La putana”, diretto e interpretato da Isabella Caserta e Francesco Laruffa, due atti unici mai rappresentati dello psichiatra veronese Vittorino Andreoli, accomunati dalla tematica sessuale.
Andreoli, con il linguaggio scarno e diretto della quotidianità, non edulcorato, drammatico e ironico, che squarcia il velo di perbenismo ipocrita sotto il quale l’uomo ama nascondersi, ci conduce in un mondo dove ogni cosa è rappresentata per quello che è e all’estremo (sesso, sentimenti, violenza e passioni) per rivelarci le pulsioni dell'uomo, i suoi desideri più proibiti e segreti. Teatro di parola che squarcia e scopre l'io recondito, che lo svela nella sua crudezza per cercare di capire il disagio, la malattia, la realtà.

Lo spettacolo è consigliato esclusivamente a un pubblico adulto.

Repliche 18 (ore 21.00) e 19 ottobre (ore 16.30).

Biglietteria aperta un'ora prima dello spettacolo.
 Ingresso euro 10/8, ingresso disabile con accompagnatore euro 1+1.
Info e prenotazioni 045/8031321-3466319280
www.teatroscientifico.com