È iniziato il Festivaletteratura di Mantova

Le strade, le piazze, i teatri e i giardini di Mantova sino all’11 settembre saranno invase da migliaia di persone per la ventesima edizione del Festivaletteratura.

Tra le tante iniziative vi segnaliamo che nel chiostro del Museo Diocesano, al Festivaletteratura Music Hall, vi è uno spazio in cui dalle ore 22 in poi si può godere della buona musica. Si alterneranno Go Dugong, Dj Rocca e altri gruppi della scena musicale indipendente italiana ed europea. Un concerto e un incontro celebreranno uno dei giganti del progressive rock inglese, Robert Wyatt, di cui sarà al Festival il biografo ufficiale Marcus O'Dair. Ogni giorno all'ora di pranzo, nella cornice del Teatro Bibiena, sarà invece offerto un momento di rinfresco musicale cameristico dai giovani maestri francesi dell'Hermès Quartet. Il programma sonoro del Festival prevede inoltre il duetto operistico tra Bruno Gambarotta e Giovanni Bietti.

Da segnale anche che Beppe Severgnini sabato 10 settembre alle ore 22.15 al Palazzo Ducale  ricorderà invece gli amici assenti, tutti gli autori che sono passati al Festival e che oggi non ci sono più, attraverso le immagini e le registrazioni video conservate presso l'Archivio di Festivaletteratura.

Per informazioni: www.festivaletteratura.it